Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

Il PCT in Cassazione: corso pratico sul deposito telematico

ITW propone un corso avanzato con l’Avv. Mirco Minardi dal titolo Il PCT in Cassazione: corso pratico sul deposito telematico per conoscere al meglio le regole del deposito telematico realizzando un percorso didattico-formativo sulle tecniche del PCT presso gli uffici della Corte di Cassazione, illustrando le modalità di utilizzo degli strumenti e dei servizi telematici della Giustizia civile, con brevi approfondimenti sulle problematiche connesse e sulla giurisprudenza in formazione e in costante evoluzione.

Ai sensi del Decreto del Direttore Generale dei Sistemi Informativi Automatizzati del Ministero della Giustizia 27 gennaio 2021 (pubblicato in G.U. Serie Generale n. 22 del 28-01-2021) è stata disposta l’Attivazione presso la Corte di cassazione, settore civile, del servizio di deposito telematico degli atti e dei documenti dei difensori delle parti. Pertanto, a partire dal 31 marzo 2021 è diventato operativo a valore legale il processo telematico presso le sezioni civili della Corte Suprema di Cassazione.

Scopo del corso è fornire un punto di vista sintetico e chiaro sull’intera disciplina del PCT innanzi alla Corte di Cassazione, con esempi pratici e il richiamo agli ultimi orientamenti giurisprudenziali, approfondendo i passaggi tecnici che contraddistinguono la formazione del fascicolo, l’inserimento dei dati e l’allegazione dei documenti, partendo dalla corretta notifica via PEC del ricorso (e del controricorso) e della procura alle liti.

SIMULAZIONE IN DIRETTA DEPOSITO PCT IN CASSAZIONE


Costo: € 40,00 iva compresa


Tra strategie e obiettivi che il Relatore condividerà in diretta, il corso analizzerà i seguenti punti:

• la notifica telematica del ricorso e del controricorso
• questioni sulla procura alle liti
• il regime intertemporale del deposito degli atti
• atti introduttivi e atti endoprocessuali
• la prova della notifica telematica
• l’estrazione degli atti dai fascicoli informatici dei gradi di merito
• le attestazioni di conformità
• il fascicolo telematico e il fascicoletto
• il contributo telematico e le altre imposte e marche
• l’estrazione di atti dal fascicolo informatico in Cassazione
• la rimessione in termini